33 POMPE INFUSIONALI PER LA RIANIMAZIONE

By admin
In Articoli Home
Mar 31st, 2020
0 Comments
310 Views

Alle quattro di oggi pomeriggio abbiamo consegnato all’Asst Sette Laghi la seconda parte dei frutti della raccolta #prenditicuradichiticura.

I preziosi materiali sono stati prelevati a Trezzano sul Naviglio da un furgone scortato della Protezione Civile di Varese e portati a destinazione. In arrivo anche dodicimila mascherine, già nei reparti tute protettive per medici e infermieri e televisori e tablet a disposizione dei contagiati in isolamento nell’ospedale di Cuasso al Monte.

Prossima la consegna, grazie a fondi versati al Circolo della Bontà da Varese con Te, un ecografo mobile a uso dei sanitari nel nuovo reparto di Medicina Alta Intensità a Varese. La grande, commovente mobilitazione delle cittadinanze locali e no ci sta permettendo di collaborare con la Direzione generale dell’azienda socio-sanitaria in tempi rapidi. Siamo felici di aver scelto la strada dell’affiancamento, non solo finanziario, anche operativo.

Nelle stesse ore l’agenzia Ansa ha lanciato a livello nazionale l’iniziativa di una petizione indirizzata al capo dello Stato Sergio, al presidente del Consiglio Giuseppe Conte contro l’imposizione dell’Iva al 22 per cento sull’acquisto di materiali da donare agli ospedali in piena emergenza. Il documento pubblicato sulla piattaforma Change.org http://chng.it/smbHPfSkLy  è già stato firmato da centinaia di italiani e vuole essere un contributo  all’eliminazione, alla sospensione, alla riduzione degli effetti di un’autentica vergogna. L’Iva è un imposta di stampo comunitario ma di fronte alla necessità di fare presto e bene per sconfiggere un pericolo pubblico lo Stato nazionale può è deve fare la sua parte.