Le note di un pianoforte nella hall dell’ospedale

By admin
In Articoli Home
Mar 21st, 2019
0 Comments
415 Views

La hall dell’ospedale di Varese si trasforma in Music Hall grazie al pianoforte che, in collaborazione con l’ASST Settelaghi, abbiamo messo a disposizione di chiunque, avendo talento, desideri donarlo ai pazienti e a loro familiari.

MI-FA-SOL BENE è lo slogan dell’iniziativa che persegue lo scopo di migliorare la qualità del tempo trascorso in ospedale. Ha un preciso significato la scelta del 21 marzo, primo giorno di primavera, per presentare alla comunità un progetto varato con il pieno avallo del nuovo direttore generale Gianni Bonelli.

E’ motivo di grande orgoglio per noi che Memo Remigi, capitano di lungo corso sulla nave della musica italiana, si sia prestato come padrino e testimonial dell’iniziativa, inaugurando il pianoforte, di fabbricazione austriaca, al termine della conferenza stampa. Grazie a Memo Remigi , non è la prima volta che egli si mostra sensibile a richiami volontaristici nella sua città d’adozione.

Grazie anche alle scuole di musica di Varese e Barasso, ai singoli professionisti, docenti e allievi che ci hanno consentito di mettere a punto un calendario di appuntamenti da subito. Cercavamo donatori di musica ne abbiamo trovati di eccellenti: il 21 maggio prossimo – prima di esibirsi al teatro Openjobmetis con la sua Premiata Forneria Marconi – Flavio Premoli suonerà nella hall dell’ospedale per i pazienti.

Ma il piano è di tutti quanti desiderino mettere in Circolo la loro passione: la musica cura il corpo e lo spirito specialmente in luoghi dove la scienza si coniuga necessariamente con  l’attenzione ai valori fondamentali dell’esistenza, in una parola all’umanesimo.

pianoforte ospedale_varese_circolo della bontà_donazione ospedale circolo